A volte la tua normalità è scossa alle fondamenta. Non da un evento catastrofico, ma da un dettaglio quale una frase che sa come colpirti nel posto giusto. Ero ancora un ingenuo Warrior nel mondo di Warcraft, in un momento di grande coinvolgimento nel gioco, quanto di immensa sterilità nella mia vita. Un personaggio, facente parte di una carovana, ti sottopone una serie di domande per leggere la fortuna, e quindi,  come nella miglior tradizione orientale, ti affida un rotolino con scritta la sentenza per te: "Your first love and last love is self-love".
Non posso dire di averla mai capita del tutto, ma quel rotolino lo conservo ancora, e quella frase è scolpita da qualche parte nel mio cuore.

Commenta