Nel mondo esistono forze imponderabili ma terribilmente reali. Il caso sta nell’indeterminatezza di posizione dell’elettrone e non oltre. La circolarità (delle vicende dei singoli, della Storia, le coincidenze e ricorrenze), l’eterno ritorno nitzscheano, è una di queste. Uno potrebbe racchiuderle in prima approssimazione sotto il nome di "male".

Commenta