Grande GP, grande Montecarlo, grande tempo mandato dal buon Dio, grande Lewis. Grande Rosberg, che stava andando fortissimo sulla pista dove è nato prima di andare a schiantarsi sulle barriere. Grandissimo Sutil, il suo pianto accasciato dentro al box quando era a un passo da un magico quarto posto con i suoi esigui mezzi. Mi si permetta ancora un grande Lewis, per tecnica è attualmente il migliore.

Commenta