Sotto la grigia nebbia di una mattinata d’autunno, una folla fluiva sopra il ponte traballante del parco di S. Giuliano, ch’io non credea morte tanta n’avesse disfatta.

Commenta