Tu non agisci razionalmente

His first question when we sat down to lunch was, ‘When you go to pee in a restaurant urinal, do you wash your hands before or after you pee?’

I was stunned. ‘Afterwards, sir.’

He looked at me sourly. ‘That’s the wrong answer. You’re a conventional thinker and not rational. I always wash before rather than after.’

— BARTON BIGGS, INVESTOR, IN HEDGEHOGGING

La citazione era riportata nell’ultimo libro di Tim Ferriss, 4-Hour Chef. Per quanto uno si possa ingannare, in fondo in fondo l’uomo non è mai un essere razionale, ma un essere abitudinario e, al massimo, razionalizzante. Ora, puoi dimenarti e sbraitare a gran voce che tutto questo non è vero; però la cosa più saggia è fare come Socrate, ovvero cominciare dall’ammettere la tua ignoranza. Una volta che sarai in pace con la tua ignoranza, conoscerai il tuo nemico, e potrai cominciare a combatterlo. Potrai cominciare a mettere in discussione i tuoi comportamenti automatici e a rompere le tue abitudini. In modo da agire, ogni giorno, un po’ più razionalmente.

Commenta