Io da sempre pensavo che nella ricerca per i motori di produzione seriale mancassero le idee. Invece da qualche tempo ho capito che no, mancano le possibilità di fare ricerca su quelle idee. Ad esempio, oggigiorno esitono quadricilindrici da 1000cc. Come ne esistono da 2000. Che hanno quindi il doppio del volume. Perchè a nessuno è venuto in mente di fare un 2.0 6L? Con tutti i vantaggi che derivano dal frazionamento della cilindrata e dall’equilibratura dell’albero motore di cui appunto un 6L non necessita.
Questi e altri interrogativi mi assolgono. Soprattutto perchè una risposta ci sarà ma non so darmela.

Commenta