Ci sono certe cose che ti fanno sussultare.
Uno sente che una vecchia gloria del Sant’Antonio si è candidato sindaco del paesino in cui ora vive per un partito comunista. Va bene. Uno passa sopra a molte cose. Uno sente che il fratello di una sua compagna delle elementari si è candidato al consiglio di quartiere per un altro partito comunista. E va bene, uno per ‘ste cose non si tocca perfino più. Ma alla fine sente che non il fratello di una sua compagna delle elementari, ma una sua compagna delle elementari si è iscritta nelle liste di quello che è il Partito Democratico di Santa Magistratura. E pensa che è arrivato il momento, se non altro per senso di responsabilità verso la propria nazione.

Commenta