La mensogne Calciopoli
Mi ero sempre astenuto dal dare il mio giudizio su questo bellissimo rovesciamento della lobby del calcio degli anni ’90. Mi ero. Non ho potuto sopportare che l’Uefa abbia  accettato l’iscrizione del Milan in CL "con riserva". Avevo mal sopportato Blatter che dispensava facili moralismi sulla pulizia del calcio mondiale e sulla sporcizia di quello italiano, proprio lui che ha sottratto milioni di euro alle casse della Fifa per scopi personali – cosa legale, visto che l’adienza è privata, ma tenuta comunque nascosta, per avere la faccia pulita ed etica nonostante le mani sporche. Per chi si ricorda, il suo principale accusatore, Michael Zen-Ruffinen, fu radiato dalla Fifa prima dei mondiali di Corea e condannato ovviamente alla morte civile. Ah e ovviamente non mi risulta che Blatter abbia mai dato un calcio al pallone.
Ad ogni modo, tornando al nostro discorso, ho troppo sonno adesso, continuo domani.

Commenta