Wirkungen des vollen Mondes (or just Poundian impulses)
Che fai, luna, in ciel?
Dimmi che fai, silenziosa luna.
April is the cruellest month,
Venerdì il giorno più archetipico.
I don’t care if monday’s blue,
Friday c’è eros/thanathos.
Ubermensch (Zeno – Zarathustra).
Ma il due volte crocefisso
Dove lo trovate nella storia?
Igne natura renovatur integra.
Thy glass will show you thee how thy beauties wear,
The dial how thy precious minutes waste.
L’amore (o la bellezza)
Arrivano con la velocità della luce,
la separazione
con quella del suono
e questo deterioramento
è quello che forma una lacrima.
Perché noi siamo essere finiti,
e lasciando qualcosa
abbiamo paura di lasciarla per sempre.
Go and catch a falling star,
save it for rainy days.
If only tonight we could sleep
In a bed made of flowers
If only tonight we could fall
In a deathless spell.
If only tonight we could slide
Into deep black water
And breathe
And breathe…
Then an angel would come
With burning eyes like stars
And bury us deep
In his velvet arms
And the rain would cry
As our faces slipped away
And the rain would cry
Don’t let it end…
(C’è chi aspetta la pioggia per non piangere solo).
Vai e acchiappia una stella cadente,
conservala per un giorno di pioggia.
Sweet Thames, run soflty till I end my song.
Blame it on the black star,
Blame it on the falling sky,
Blame it on the satellite
That beams me home.
Prenditela con la stella nera,
Prenditela con il cielo che cade,
Prenditela con satellite
Che mi teletrasporta a casa.
Conosco le cose che girano attorno alla tua testa
E cosa ti fanno.
Fourmillante cité, cité pleine de rêves,
Où le spectre en plein jour raccroche le passant.
Unreal city,
sotto la nebbia grigia
di un mezzogiorno d’inverno.
[Perché senza te io non vivo
E mi manca il respiro se tu te ne vai
Solamente tu sai anche senza parole
Dirmi quello che voglio sentire da te
C’è un tempo per l’amore che spiegarti non so
Ma che forse davvero domani con te finalmente vivrò. (Kunstler, Cammariere)]
Abbiamo indugiato nei recessi del mare,
trattenuti da ninfe coperte di alge.
Finchè le voci umane ci svegliano,
e noi affoghiamo.

Peace, love, empathy.
(capitato per caso tra le mani
il filo Hume – Cobain)

Commenta