Oggi si è aperto il secondo anno della mia squadra di calcetto. Non so se sia più forte dell’anno scorso. Di certo io sono meno forte mentalmente, ma sarò più forte in campo. Quest’anno il campionato è più corto, non avrò più ogni responsabilità su di me. Giocherò più scarico, ma inizio con meno voglia. Sperando che la voglia mi venga durante il cammino. Intanto corro, chè la fatica è un’ascesi. Sperando di sentirmi bene.

Commenta